Coronavirus COVID-19

Quali sono le restrizioni in Italia dopo il blocco nazionale.

Davide

12 mar, 2020

163 Visite
0 Commenti
Presspay

  12 mar, 2020

  News

Coronavirus COVID-19


Coronavirus COVID-19

Lunedì l'Italia ha esteso le sue misure di coronavirus di emergenza in tutto il paese, mettendo in isolamento più di 60 milioni di persone che lottano per limitare la diffusione del virus. È il paese più colpito al di fuori della Cina e il primo in Europa a mettere in isolamento la popolazione.

Lunedì sera in Italia sono stati confermati quasi 2.000 nuovi casi di COVID-19, portando il totale infetto del paese a 9.172. Quelli uccisi dal virus sono aumentati da 366 a 463, secondo alla Johns Hopkins University.

I casi del coronavirus sono stati confermati in tutte le regioni d'Italia.

Le nuove misure temporanee sono destinate a cambiare la vita della maggior parte delle persone nel paese, ma i funzionari sperano di salvare la vita di migliaia di migliaia di persone.

La gente aspetta alla fermata dell'autobus, a Roma, lunedì 9 marzo 2020. L'Italia ha annunciato una quarantena radicale all'inizio della domenica per le sue cause settentrionali, innescando il caos dei viaggi in quanto limitava i movimenti di un quarto della sua popolazione nel tentativo di fermare l'incessante marcia del nuovo coronavirus attraverso l'Europa.

Dopo il blocco, quali sono le restrizioni in Italia?

Le nuove misure estese saranno in vigore fino al 3 aprile. Include restrizioni di viaggio e divieto di incontri pubblici a tutti nel paese europeo.

Lunedì il primo ministro Giuseppe Conte ordinò alle persone in Italia di rimanere a casa e chiedere il permesso per i viaggi essenziali. Durante un discorso televisivo, ha detto: "Non c'è più tempo".

"Stiamo avendo un'importante crescita dell'infezione ... e delle morti", ha detto, secondo la BBC. "L'intera Italia diventerà una zona protetta".

Conte ha detto che le nuove misure sono state attuate per proteggere coloro che sono più vulnerabili al coronavirus - compresi gli anziani e quelli con condizioni di saluto preesistenti.

A causa delle nuove restrizioni, tutti gli eventi sportivi sono sospesi a livello nazionale e scuole e università rimarranno chiuse fino al 3 aprile. Il premier italiano Giuseppe Conte dice che sta limitando i viaggi a livello nazionale per cercare di fermare la diffusione del nuovo coronavirus.

Il cinema teatri e locali notturni rimarranno chiusi, mentre le cerimonie religiose - tra cui funerali e matrimoni - saranno rinviati dopo il blocco.

Le persone potranno viaggiare solo se hanno un motivo di lavoro o di famiglia valido che non può essere posticipato. I passeggeri che partono e arrivano sui voli dovranno dare un motivo per cui stanno partendo, ha detto la rete televisiva.

Coloro che mentono sul perché sono in viaggio possono affrontare un periodo di carcere di tre mesi o una multa. I medici italiani hanno celebrato una piccola vittoria nella loro battaglia contro il coronavirus Lunedi dopo il paziente n. 1, un 38enne di nome Mattia è stato spostato fuori dalla terapia intensiva.

Le stazioni ferroviarie in Italia controlleranno le temperature dei passeggeri e alle navi da crociera è vietato attraccare in vari porti in tutto il paese. Il congedo per gli operatori sanitari è anche annullato.

"Dobbiamo tutti rinunciare a qualcosa per il bene dell'Italia. Dobbiamo farlo ora", ha aggiunto il primo ministro. "Questo è il motivo per cui ho deciso di mantenere misure ancora più forti e severe per contenere l'avanzamento ... e proteggere la salute di tutti i cittadini.

Presspay 2020

Commenti

Devi accedere per poter commentare.


Il bilancio delle vittime del coronavirus giornaliero in Italia scende
Il bilancio delle vittime del coronavirus giornaliero in Italia scende
News

Lunedì l'Italia ha riportato meno decessi a livello nazionale a causa del coronavirus di quanto non abbia avuto dall'inizio di marzo, confermando leggermente meno di 100 decessi aggiuntivi rispetto al totale di domenica.

italialunedbilanciovittimemarzo


Le città italiane riaprono dopo due mesi di blocchi del coronavirus
News

L'Italia ha iniziato ad allentare le restrizioni al blocco del coronavirus e alcuni negozi, ristoranti e musei sono stati riaperti per la prima volta in due mesi.

negoziristoranticoronaviruslitaliacoronavirus

Le città italiane riaprono dopo due mesi di blocchi del coronavirus
Le città italiane riaprono dopo due mesi di blocchi del coronavirus
Le città italiane riaprono dopo due mesi di blocchi del coronavirus
News

L'Italia ha iniziato ad allentare le restrizioni al blocco del coronavirus e alcuni negozi, ristoranti e musei sono stati riaperti per la prima volta in due mesi.

negoziristoranticoronaviruslitaliacoronavirus


Davide

Davide


Appassionato di nuove tecnologie e sviluppo dell'intelligenza artificiale, amo comunque spaziare nel mondo della produzione, del podcasting e web radio.